dental implant

Procedura di inserimento di impianti dentali

Tutto ciò che riguarda gli impianti dentali

La procedura di inserimento degli impianti dentali si esegue con l’applicazione dell’impianto nell’osso mascellare, la sua funzione è quella di sostituire la radice mancante del dente naturale. Dopo di ciò sulla testa dell’impianto dentale (chiamata abutment) si inserisce la corona dentale che ripristina completamente la funzione masticatoria normale.

Gli impianti dentali sono l’opzione migliore nei pazienti con denti mancanti singoli o multipli, e anche dei casi di mascelle completamente sdentate.

Impianti dentali


L’impianto dentale ha la funzione di sostituire la radice del dente mancante, e questa “radice dentale finta” ha la funzione di sostenere una corona o un ponte dentale. La maggior parte degli impianti dentali sono fatti in titanio, cosa che permette che essi vengano integrati nell’osso, senza che vengano riconosciuti come un oggetto estraneo nel nostro corpo. La percentuale di successo degli impianti dentali è del circa 98%.
In generale, gli impianti dentali possono essere divisi in 2 gruppi – impianti bicomponenti (classici) e monocomponenti (basali e compressivi). Le differenze principali tra i due potete trovare qui .

Dove si effettua l’applicazione di impianti dentali?


Non è necessario che la procedura venga eseguita in ambulatorio o in ospedale, essa può essere eseguita tranquillamente in uno studio dentistico.

Prima della procedura di inserimento degli impianti dentali


Prima di iniziare la procedura di inserimento degli impianti dentali il vostro implantologo vi dirà di fare degli esami a raggi – X come la radiografia panoramica, in alcuni casi lo scanner 3D oppure qualche altro tipo di fotografie dettagliate che dimostrano informazioni importanti per la pianificazione del futuro intervento. Se soffrite di malattie croniche, è possibile che il vostro implantologo vi richieda di fare delle consultazioni con altri specialisti, in modo che loro possano confermare che siete adatti ad una cura implantologica.
Durante la consultazione finale, il vostro implantologo vi dirà qual’è il sistema implantologico più adatto al vostro caso specifico.

Cibi e bevande


Prima della procedura di inserimento degli impianti dentali con l’anestesia locale, è necessario che voi abbiate mangiato bene (cibi leggeri). Se invece l’operazione viene eseguita sotto sedazione (sonno medico), vi consigliamo di non mangiare niente la notte prima della procedura, per assicurarvi che il vostro stomaco sarà vuoto.
Subito dopo la procedura il vostro medico curante vi consiglierà una dieta leggera con cibi morbidi da seguire nei giorni successivi all’operazione, dai 4 ai 6 mesi dopo la cura invece sarà necessario che voi seguiate un regime alimentare.
Potete saperne di più qui.

Medicazione


*Alla fine dell’operazione vi saranno prescritti impacchi freddi, antibiotici e antidolorifici.
*In alcuni casi clinici particolari è necessario che il paziente assuma qualche medicina anche prima della procedura stessa.
*Se state già assumendo qualche medicina è obbligatorio avvertire il vostro medico curante che vi darà le istruzioni necessarie sia per il periodo prima, che per il periodo dopo la procedura.

Cura implantologica


La procedura inizia con l’applicazione del tipo di anestesia scelto, dopo di che si passa all’estrazione del dente o dei denti, se è previsto nel piano di cura. Si procede all’inserimento degli impianti dentali, la procedura è diversa a seconda del tipo di impianti che scegliete.
Maggiori informazioni sull’intera procedura di inserimento degli impianti basali potete trovare qui e per quanto riguarda invece gli impianti classici, potete leggerne di più qui .

Periodo post-operativo


Il periodo post-operativo alla cura implantologica dura circa una settimanta ed è relativamente leggero, grazie ai medicamenti prescritti che riducono al minimo il disagio che potreste provare. Il periodo di rigenerazione è diverso nei diversi tipi di sistemi implantologici, per la completa rigenerazione dei tessuti. Nella maggior parte dei casi dura dai 3 ai 12 mesi, dipende dall’integrazione dell’impianto dentale.
Cosa raccontano i nostri pazienti, potete vedere qui

Le aspettative dopo l’inserimento degli impianti dentali


Alla fine della cura con impianti dentali il paziente riesce completamente a ripristinare la sua funzione masticatoria normale. Il risultato è molto curato dal punto di vista estetico e le corone hanno l’aspetto dei denti naturali. Nel giro di qualche mese dopo la procedura sarà necessario che seguiate un regime alimentare che vi sarà prescritto e consigliato dal vostro medico curante.

Cura dopo l’inserimento degli impianti dentali


La cura necessaria per gli impianti dentali è la stessa come anche nei denti naturali, igiene orale giornaliera, con dentifricio e spazzolino. È consigliato usare anche l’idropulsore per proteggere gli impianti da eventuali infezioni.
La procedura di inserimento degli impianti dentali è un lavoro di gruppo tra il medico curante ed il paziente, in modo che venga presa la miglior decisione Процедурата по поставяне на зъбни импланти е комплексна работа между лекуващ лекар и пациентът, за да бъде взето най-доброто решение в конкретния клиничен случай.
per il caso clinico specifico.
Se avete ancora dei dubbi su come pianificare la vostra cura implantologica, il team di Nurident è a vostra disposizione sia per rispondere ad eventuali domande, che per preparare gratuitamente il vostro piano di cura individuale.

Seyed Majid Noori Seyed Majid Noori
NuriDent
ul. 52 Zlatovruh
Sofia, , 1164 Bulgaria
+359887770703
https://nurident.com