dental implant

Inserimento di impianti dentali

Siete un candidato adatto a questa procedura?

Gli impianti dentali sono diventati una delle alternative preferite per ripristinare i denti mancanti. Offrono una soluzione a lungo termine, un risultato altamente estetico e un ripristino completo della funzione masticatoria naturale. Tuttavia, ognuno di noi può sottoporsi a una tale manipolazione di impianti dentali? Leggi nel nostro nuovo articolo?

Sei un candidato adatto per gli impianti dentali?

Una buona pianificazione del trattamento implantare è il passo più importante verso un risultato finale eccellente. Durante questa fase, voi e il vostro dentista implantologo parlerete non solo la vostra salute orale, ma anche della vostra salute generale. Vi consigliamo di non risparmiare al vostro dentista qualsiasi informazione in modo che lui o lei possa determinare accuratamente e attentamente se la procedura di inserimento degli impianti dentali è adatta a voi.


Fattori importanti che determinano la percentuale di successo del trattamento implantare:


Condizione dell’osso -

Una buona condizione dell'osso mascellare è uno dei fattori più importanti per l'inserimento di un impianto dentale.

Per i pazienti con atrofia ossea da moderata a grave, si consiglia l'uso di impianti dentali basali, poiché sono collocati nella parte più dura dell'osso mascellare (osso corticale), che è raramente interessata dal processo di atrofia.

Se, tuttavia, il vostro implantologo ha scelto di utilizzare gli impianti classici e voi avete un'atrofia ossea, vi consiglierà di sottoporvi a una procedura supplementare di innesto osseo, e dopo alcuni mesi posizionerà gli impianti dentali.


Salute generale –

Il vostro stato di salute generale è essenziale per il successo del trattamento degli impianti dentali e soprattutto per la loro integrazione o un successivo rigetto da parte del corpo.

Molti anni dopo l'avvento degli impianti dentali, i pazienti che soffrivano di condizioni come il diabete, la parodontite, l'ictus, le malattie cardiache, le malattie autoimmuni, ecc. non potevano sottoporsi a tale procedura. Queste malattie influivano direttamente sulla capacità dell'osso mascellare di fondersi con l'impianto e gli implantologi evitavano di applicarli perché in questi casi la manipolazione era considerata molto rischiosa.

Con il progresso dell'odontoiatria, sono stati creati gli impianti basali, dove la manipolazione è molto meno invasiva, rispetto a quella con gli impianti classici, quindi sono l’alternativa migliore per le persone che soffrono di malattie croniche.


Gravidanza -

Per eseguire la procedura di posizionamento dell'impianto dentale, viene utilizzata l’anestesia, il cui scopo è quello di anestetizzare la zona su cui si andrà a lavorare. Durante la gravidanza, specialmente prima del secondo trimestre, gli anestetici non sono appropriati.


Fumo -

La nicotina limita l'ossigeno e il flusso di sangue alle ossa e indebolisce il sistema immunitario, e questo potrebbe causare delle infezioni.

Per i pazienti fumatori è consigliato utilizzare gli impianti dentali basali, perché essi sono posizionati nello strato osseo più profondo rispetto agli impianti dentali classici, cosa che riduce il rischio di infezione.


Chemioterapia -

L'osso della mascella può perdere la sua densità a causa di una chemioterapia, svolta in passato. Gli impianti collocati in un osso che non ha una densità sufficiente, sono a più alto rischio di fallimento dell'osteointegrazione e c’è il rischio di un successivo rigetto. Se avete svolto la chemioterapia nell’area della mascella/collo/guancia o nell'area maxillofacciale, avrete bisogno di un chirurgo orale e del parere del vostro oncologo per eseguire ulteriori test, che vi aiuteranno a valutare la vostra densità ossea.

Il posizionamento di impianti dentali è assolutamente controindicato nei pazienti con cancro attivo, epatite virale, AIDS, sifilide, tubercolosi e altre malattie trasmissibili, stomatite aftosa cronica ricorrente e leucoplachia, forme gravi di bruxismo (stringere i denti), alcune malattie autoimmuni, malattie del sistema osseo e altre. Il posizionamento di impianti dentali è anche controindicato nei bambini sotto i 18 anni.

Nel complesso, la percentuale di successo del trattamento implantare è superiore al 97% ed è una delle procedure più sicure e prevedibili in odontoiatria. Gli impianti dentali forniscono ai pazienti un'eccellente salute orale, un’autostima più alta e una migliore qualità di vita.

Se avete bisogno di una manipolazione del genere, è importante visitare un dentista implantare di fiducia per esaminare il vostro caso clinico specifico e trovare insieme il piano di trattamento più appropriato.

Contattateci per una consultazione gratuita utilizzando il nostro modulo di contatto. Saremo lieti di aiutarvi e di discutere le vostre esigenze individuali.

 

Seyed Majid Noori Seyed Majid Noori
NuriDent
ul. 52 Zlatovruh
Sofia, , 1164 Bulgaria
+359887770703
https://nurident.com