Impianti dentali

Impianti dentali - Tutto ciò che devi sapere! (Parte 1)

Hai un trattamento implantare?

In questa serie di articoli troverai informazioni dettagliate sul posizionamento degli impianti dentali. Le prime prove dell'uso di impianti dentali risalgono al 2000 a.C., nella civiltà dell'antica Cina. Hanno dato una forma adatta ai ramoscelli di bambù e poi hanno sostituito i denti mancanti con loro.

In questa serie di articoli troverai informazioni dettagliate sul posizionamento degli impianti dentali.

Le prime prove dell'uso di impianti dentali risalgono al 2000 a.C., nella civiltà dell'antica Cina. Hanno dato una forma adatta ai ramoscelli di bambù e poi hanno sostituito i denti mancanti con loro.

Il primo caso registrato di un dente sostitutivo con un impianto dentale in metallo proveniva dal corpo di un re egiziano che visse circa 1.000 anni prima della nuova era. C'era un piolo di rame nella sua mascella, che vi veniva spinto dentro.

Nella storia antica, era relativamente comune che i denti mancanti fossero sostituiti con i denti degli animali o di altre persone.

Vari Vari altri materiali sono stati trovati anche dagli archeologi nelle fauci di antichi abitanti, come gemme rare, conchiglie o altri materiali.

Secoli dopo, sono stati fatti importanti sviluppi nelle tecniche utilizzate

impianti dentali, quindi ora torniamo al 21 ° secolo e vi diremo quali sono i risultati scientifici rivoluzionari che hanno raggiunto i professionisti medici del nostro tempo.

1. In quale caso vengono utilizzati gli impianti dentali e di cosa sono fatti?

Gli impianti dentali sono spesso realizzati in metallo. Il loro scopo è quello di sostituire la radice di uno o più denti mancanti. Gli impianti dentali sono realizzati in titanio (materiale biocompatibile) e non possono essere rifiutati dall'organismo. L'impianto dentale viene posizionato nella mascella mediante manipolazione chirurgica, che utilizza l'anestesia locale (anestesia locale). Possono essere utilizzati per mascelle parzialmente edentule (inclusa la sostituzione di un solo dente), nonché per mascelle completamente edentule.

2. Quali tipi di impianti dentali esistono?

In generale, gli impianti dentali possono essere divisi in 2 tipi: due parti (classico) e una parte (basale e compressione).

3. Quali sono le opzioni per il posizionamento degli impianti dentali e come funziona la procedura?

Il trattamento con impianti dentali può avvenire in due modi, a seconda che l'area in cui deve essere posizionato l'impianto abbia denti di estrazione disponibili o sia parzialmente o completamente edentula.

Prima opzione - Quando ci sono denti da estrarre.

Il primo giorno vengono estratti i denti non prospettici e posizionati gli impianti dentali. La plastica viene prodotta su tessuti morbidi e duri (le ferite vengono suturate) e vengono prese le impressioni per preparare le strutture future. Il secondo giorno viene realizzato un campione dello scheletro metallico della struttura futura e il terzo giorno vengono fissate le strutture permanenti. Il nostro obiettivo è offrire il miglior trattamento ai nostri pazienti, per questo motivo, quando si verifica l'estrazione di un gran numero di denti, offriamo ai nostri pazienti di passare attraverso uno stadio intermedio: vengono posizionati alcuni impianti dentali, vengono fatte le impronte e vengono fatti i denti temporanei. , (vengono cementati il terzo giorno), con cui i pazienti rimangono entro 2-3 mesi. Quindi, alla visita successiva, vengono rimossi i denti temporanei, vengono posizionati ulteriori impianti dentali e vengono prese le impronte per creare le strutture permanenti.

Qual è lo scopo di questa fase intermedia?

Poiché l'impianto è immediato e le protesi avvengono entro 3 giorni, è perfettamente normale che si formi una distanza tra i tessuti e la struttura, che è una conseguenza dell'atrofia fisiologica (un processo completamente normale). Questa distanza è ridotta al minimo, grazie alla plasticità dei tessuti molli e duri, in pochi millimetri, ma può disturbare i pazienti, accumulare cibo e causare loro disagio. Lo scopo dei denti temporanei è, per questi 2-3 mesi, eseguire la contrazione dei tessuti, quindi le strutture temporanee da rimuovere e sostituire con quelle permanenti, poiché si adatteranno saldamente ai tessuti. Informazioni più dettagliate sulla procedura sono disponibili qui.

Seconda opzione: i denti sono già stati estratti

Nei casi in cui i pazienti vengono da noi con creste alveolari parzialmente o totalmente edentule, viene avviato il posizionamento immediato degli impianti dentali immediati e vengono prese le impronte per la preparazione delle strutture permanenti.

* Le informazioni di cui sopra si applicano agli impianti dentali basali. Se il paziente è sottoposto a impianti classici, puoi saperne di più sulle fasi del trattamento qui.

4. Quali strutture possono essere posizionate su impianti dentali?

È auspicabile quando protesici diversi impianti hanno le strutture in un blocco (diverse corone, sotto forma di un ponte). Questa opzione è preferibile perché gli impianti sono stecche e viene creata una grande stabilità. Nel caso di un singolo impianto dentale, viene preparata una corona di metallo-ceramica separata. Nella clinica odontoiatrica NURIDENT possiamo realizzare le vostre corone con i seguenti materiali: corona in metallo-ceramica (realizzata a mano), corona in metallo-ceramica (realizzata con laser), corona in ceramica con ceramica estetica IPS e.Max, corona in zirconio con ceramica estetica IPS e.Max.

5. Come scegliere lo specialista di cui ti puoi fidare quando si posizionano gli impianti dentali e quali domande porre?

Per il successo del trattamento implantare, è estremamente importante trovare un buon implantologo che lavori con diversi sistemi implantari e ne conosca i vantaggi e gli svantaggi. Solo in questo modo puoi essere sicuro che ti verrà offerta l'opzione migliore per il tuo trattamento.

Assicurati di chiedere di cosa sono fatti gli impianti dentali e quale documento può essere utilizzato per garantirne l'origine e la qualità. Assicurati che l'istituto medico che visiterai esegua tutte le procedure secondo il protocollo stabilito dalle autorità sanitarie e osservi un'igiene eccellente.

Alla NURIDENT Dental Clinic, i nostri impianti sono accompagnati da un passaporto che offre sicurezza per la qualità degli impianti dentali e il Dr. Nuri ha oltre 20 anni di esperienza nel campo dell'implantologia dentale e ha depositato oltre 30.000 impianti dentali.

6. Quali sono i rischi e le complicanze degli impianti dentali?

Come con qualsiasi procedura e con il trattamento implantare per impianti dentali, possono verificarsi alcune complicazioni, sebbene ciò sia raro.

7. Un impianto dentale può essere rifiutato e per quanto tempo "ti servirà"?

Gli impianti dentali sono realizzati in titanio lucido, che è bio-tollerabile e difficilmente può essere rifiutato dal tuo corpo.

Se l'impianto viene eseguito da un implantologo esperto e viene seguito il protocollo protesico, il successo del trattamento è di circa il 96-98% e l'impianto dentale ti "servirà" per tutta la vita.

Venuta parte 2 il 22.7.2020

Seyed Majid Noori Seyed Majid Noori
NuriDent
ul. 52 Zlatovruh
Sofia, , 1164 Bulgaria
+359887770703
https://nurident.com